«Su sistema elettorale CSM scelta nostra proposta, visto giusto»

Di: Proposte e idee

«Su sistema elettorale CSM scelta nostra proposta, visto giusto»

L’unica proposta sul voto singolo trasferibile per il Csm depositata in Parlamento è quella di Azione. Avevamo visto giusto.

Pubblicato da
ADNKRONOS 250x209 1del 4 giugno 2021

Roma, 4 giu. (Adnkronos)
“L’unica proposta sul voto singolo trasferibile per il Csm depositata in Parlamento è quella di Azione. Avevamo visto giusto, se oggi la Commissione Ministeriale la ritiene la più appropriata come sistema elettorale per il Csm”. Lo dichiara in una nota Enrico Costa, deputato e responsabile Giustizia di Azione. “L’abbiamo battezzata ‘Spazzacorrenti’ perché è sistema che pone le sue basi su tre pilastri: a) gli elettori votano per le persone, non è consentito il collegamento dei candidati tra loro; b) gli elettori possono ordinare liberamente le proprie preferenze in modo trasversale, votando quindi per candidati che possono avere orientamento diverso; c) vengono eletti i candidati che superano una certa quota di elezione, composta da prime preferenze oppure da prime preferenze combinate con le successive”. “Con il voto singolo trasferibile – spiega – l’elezione dipende dalle loro seconde o terze preferenze che si combinano con le prime. Si rende più libero e meno condizionato l’elettore. Perché il voto singolo trasferibile privilegia la persona e la statura del candidato, trasversalmente apprezzato, rispetto ad una eventuale appartenente alla corrente. Il sistema è ben collaudato nelle elezioni politiche in vari paesi anglosassoni: è adoperato in Eire, Irlanda del Nord, Australia per il Senato, e ancora in Australia per la Camera, nella variante del collegio uninominale (‘voto alternativo’)”.
(Stg/Adnkronos) ISSN 2465 – 1222 04-GIU-21 15:48 NNNN

 

Tag:, , , Ultima modifica: 17 Giugno 2021